Condizioni generali di vendita

 

Condizioni generali di vendita CITROËN Select

Condizioni generali de vendita CITROËN Budget

CITROËN Select

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA AL PUBBLICO

La vendita è regolata dalle presenti Condizioni Generali, conosciute dall’Acquirente. Eventuali clausole aggiunte devono risultare per iscritto.

 

1. INSUSSISTENZA DI POTERI DI RAPPRESENTANZA.

1.1 Il Punto Vendita CITROËN SELECT, di seguito denominato il “Venditore”, agisce a proprio nome e conto. E’ responsabile nei confronti del suo cliente, di seguito indicato come il “Cliente”, degli impegni di qualunque natura assunti, ferma restando la responsabilità legale ed eventualmente contrattuale del Costruttore del Veicolo oggetto del presente ordine, di seguito denominato il “Veicolo”.

1.2 Nell’ipotesi che Venditore sia una Concessionaria CITROËN ITALIA, ovvero un soggetto che esercita professionalmente l’attività di commercio di veicoli usati, di cui una concessionaria CITROËN detiene più del 50% delle azioni, quote o capitale sociale in qualità di azionista o socio di maggioranza, l’Acquirente dà atto a tutti gli effetti che questa stipula il presente contratto senza rappresentanza della CITROËN ITALIA S.p.A, a sua volta distributrice esclusiva per l’Italia, senza rappresentanza, degli autoveicoli prodotti dalla Società Anonima di diritto francese AUTOMOBILES CITROËN. Nell’ipotesi che Venditore sia la stessa CITROËN ITALIA S.p.A., l’Acquirente dà atto che questa stipula il presente contratto senza rappresentanza della Costruttrice Società Anonima di diritto francese AUTOMOBILES CITROËN. Il presente contratto, pertanto,
riguarda in ogni caso soltanto il Venditore, il quale acquista esso solo i diritti e assume esso solo gli obblighi derivanti dagli atti compiuti con Terzi.

 

2. PREZZO.

2.1 Il prezzo di vendita è quello concordato con il Venditore ed indicato nella lettera di proposta d’acquisto.

2.2 Qualora sia concordato il ritiro ,contestualmente alla vendita del Veicolo, di una vettura usata, il valore stimato della vettura usata verrà imputato a parziale pagamento del prezzo del Veicolo acquistato.

 

3. ORDINAZIONE E CAPARRA CONFIRMATORIA.

3.1 L’ordinazione deve essere fatta secondo le modalità stabilite dal Venditore e deve essere accompagnata dalla caparra confirmatoria indicata da questo. La caparra può essere ritenuta dal Venditore in caso di revoca ingiustificata dell’ordinazione da parte dell’Acquirente ed anche in caso di inadempimento di non scarsa importanza da parte del Compratore stesso. In caso di corretto adempimento, la somma versata a titolo di caparra confirmatoria verrà imputata al pagamento del prezzo.

3.2 La caparra confirmatoria non dovrà essere superiore al 10% del prezzo pattuito del Veicolo.

 

4. CONSEGNA.

4.1 Il termine di consegna indicato dal Venditore al momento della proposta di acquisto non può essere superiore ad un mese e l’Acquirente non può comunque dilazionare il ritiro oltre il termine di 15 giorni dalla scadenza del termine stesso. Se la consegna, da parte del Venditore, non avviene entro un mese dalla scadenza del termine indicato, l’Acquirente può, con lettera raccomandata o fax, revocare l’ordinazione senza obbligo di motivazione. In tale ipotesi il Venditore è tenuto alla restituzione del doppio della somma ricevuta a titolo di caparra.

4.2 Entro 15 giorni dall’avviso del Venditore, dato in forma scritta, che il Veicolo è pronto, l’Acquirente deve provvedere al ritiro, previ gli adempimenti relativi al pagamento del prezzo indicati al successivo art. 5.

4.3 La consegna avviene presso il negozio del Venditore secondo le indicazioni di questo. Il Venditore effettuerà la consegna previa illustrazione del funzionamento del Veicolo da parte di proprio Personale qualificato.

 

5. PAGAMENTO.

5.1 Il trasferimento della proprietà all’Acquirente è subordinato all’integrale pagamento del prezzo, salva sempre la facoltà del Venditore di esigere il pagamento stesso.

5.2 Il pagamento deve essere effettuato per contanti presso le casse del Venditore entro otto giorni dall’avviso di Veicolo pronto. Il luogo in cui il pagamento deve essere effettuato è inderogabilmente quello innanzi indicato, qualunque siano le modalità del pagamento stesso eventualmente stabilite in deroga alla regola predetta. Il pagamento eventualmente convenuto in tutto o in parte per mezzo di tratte, vaglia cambiari e assegni o altri titoli di credito, bonifici bancari e simili, non deroga alla regola predetta, integra soltanto un mezzo di realizzo del credito e non comporta in nessun caso novazione, nemmeno nell’ipotesi di nuovi accordi sulle modalità di pagamento successivi alla conclusione della vendita. Qualora l’Acquirente non adempia puntualmente alle obbligazioni di pagamento entro il termine sopra indicato, il Venditore potrà risolvere con effetto immediato il contratto per inadempimento dell’Acquirente, trattenendo la caparra di cui al precedente art. 3.

 

6. NEGOZIAZIONE FUORI DAI LOCALI COMMERCIALI.

6.1 Qualora la proposta di acquisto del Veicolo sia stata formulata e sottoscritta al di fuori dei locali commerciali del Venditore, in uno dei luoghi e nelle circostanze previste nell’art. 45 del Decreto Legislativo 6 settembre 2005 n. 206 (Codice del consumo), l’Acquirente, se riveste la qualità di “Consumatore”, potrà esercitare il diritto di recesso nei termini e secondo le modalità di cui all’art. 64 della citata Disposizione Normativa. La comunicazione di recesso dovrà essere sottoscritta dal medesimo Soggetto che ha formulato la proposta contrattuale e dovrà essere inviata al Venditore mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento, spedita entro 14 giorni dalla data di sottoscrizione della proposta medesima, ovvero mediante telegramma, telex, posta elettronica o fax spediti entro il termine citato e confermati con lettera raccomandata con avviso di ricevimento spedita entro le 48 ore successive. Successivamente alla comunicazione di recesso, il Veicolo dovrà essere restituito al Venditore nelle condizioni, nei termini e nei modi previsti dagli art. 66 e 67 del predetto Decreto Legislativo.

6.2 Eventuali controversie civili inerenti l’applicazione del citato Decreto Legislativo sono attribuite alla competenza territoriale del Giudice del luogo di residenza o di domicilio del Consumatore, se ubicati nel territorio dello Stato.

 

7. SODDISFATTI O RIMBORSATI
Il Cliente, entro 30 (trenta) giorni lavorativi successivamente alla data di consegna del Veicolo, ha la facoltà di richiedere al Venditore la sostituzione del Veicolo stesso con un Veicolo usato di almeno pari importo o con un Veicolo nuovo che abbia un prezzo al pubblico (listino + optionals) almeno di pari importo (esclusa messa su strada e IPT), scegliendolo nel parco veicoli disponibile presso il Venditore, solo ed esclusivamente nel caso in cui il Veicolo presenti per due volte lo stesso problema tecnico e necessiti di un intervento dell’officina superiore a 4 ore di manodopera per ogni intervento. Le condizioni e le modalità sono qui di seguito indicate:
a) Le disposizioni del presente articolo sono applicabili esclusivamente nel caso in cui congiuntamente siano soddisfatte tutte le seguenti condizioni:
- il chilometraggio percorso dal Veicolo dopo la data di consegna al Cliente sia inferiore a 1.000 KM,
- il Veicolo non abbia subito danni nè incidenti,
- il Veicolo venga restituito nel suo stato originale,
- Il Veicolo non sia già stato sostituito dal Venditore a vantaggio del Cliente in applicazione delle disposizioni del presente articolo.
b) Le modalità di sostituzione sono:
- il presente contratto di vendita del Veicolo sarà risolto consensualmente;
- il Veicolo oggetto del presente contratto sarà restituito dal Cliente al Venditore che gli venderà e gli consegnerà il Veicolo sostitutivo, con sottoscrizione della contrattualistica riferita alla vendita del  Veicolo sostitutivo;
- il costo del passaggio di proprietà del Veicolo restituito sarà a carico del Cliente;
- l’eventuale differenza di prezzo tra i due Veicoli rimarrà a carico del Cliente;
- qualora, all’atto della presente vendita, il Venditore avrà proceduto al ritiro di un Veicolo  appartenente al Cliente, l’importo concordato per l’acquisto del predetto Veicolo ritirato dal Cliente verrà imputato quale pagamento parziale del prezzo del Veicolo sostitutivo;
c) Se, a seguito di richiesta formulata dal Cliente entro i 30 giorni lavorativi successivi alla data di consegna del Veicolo acquistato, non è disponibile un Veicolo usato di almeno pari importo o un Veicolo nuovo che abbia un prezzo al pubblico (listino + optionals) almeno di pari importo (esclusa messa su strada e IPT) al momento della predetta richiesta, il Venditore, a condizione che sussistano i presupposti di cui al precedente punto a), rimborserà al Cliente il prezzo del Veicolo effettivamente pagato, contro restituzione del Veicolo da parte del Cliente, e restituirà al Cliente, in caso di permuta, il Veicolo ritirato al momento dell’acquisto del Veicolo oggetto del presente ordine, ovvero, se già rivenduto a terzi, un importo pari al prezzo di ritiro a suo tempo riconosciuto al Cliente.

 

8. CONDIZIONI DI GARANZIA CITROËN SELECT ove applicabile
8.1 Il Venditore garantisce il Veicolo usato nei limiti e alle condizioni di seguito precisati, in base alla tipologia di garanzia CITROËN SELECT pattuita, come definita dagli articoli che seguono.

La presente Garanzia convenzionale lascia impregiudicati la validità della Garanzia originaria della Casa Costruttrice del Veicolo eventualmente residua così come i diritti del Cliente, nel caso questo rivesta la qualità di “Consumatore”, applicandosi in tale ipotesi i rimedi di cui agli articoli da 128 a 135 del Decreto Legislativo 6 settembre 2005 n. 206 (Codice del Consumo), inerenti alla Garanzia Legale sui beni usati.
Ferma la garanzia convenzionale applicata secondo le tipologie di cui sopra, resta peraltro convenuto che la garanzia legale sui difetti di conformità prevista dal citato Codice del Consumo viene prestata per la durata di dodici mesi decorrenti dalla data di consegna della vettura all’Acquirente. In funzione delle diverse caratteristiche dei Veicoli, potranno essere applicate le seguenti tipologie di garanzia convenzionale:

- SELECT PREMIUM
Attivabile per autoveicoli ed autocarri, aventi una massa complessiva a pieno carico non superiore a 3,5 t , di età da 0 a 2 anni dal giorno di prima immatricolazione, con chilometraggio al momento della vendita non superiore a 60.000 Km.
La garanzia ha una durata pari a 12-24-36-48 mesi, a seconda dell’opzione scelta, con decorrenza dalle ore 24.00 del giorno di scadenza della garanzia originaria della Casa Costruttrice del Veicolo, e cessa automaticamente al raggiungimento di una percorrenza massima di 150.000 km. Non vi è possibilità di prolungamento o rinnovo della garanzia sottoscritta al momento dell’acquisto del Veicolo. La scadenza della copertura non può superare i 48 mesi dal giorno successivo alla scadenza della garanzia originaria della Casa Costruttrice del Veicolo.

- TOP UP (PREMIUM)
Trattasi di particolare tipo di garanzia SELECT PREMIUM, avente le seguenti specifiche caratteristiche: attivabile solo su autoveicoli e autocarri, aventi una massa complessiva a pieno carico non superiore a 3,5 t, che fruiscano ancora della garanzia originaria del Costruttore.
La garanzia ha una durata minima di 3 mesi, decorrenti dalla data di scadenza della garanzia originaria del Costruttore, con un limite massimo di chilometraggio di 150.000 km,fino ad un massimo di 11 mesi con estensione di durata mensile ( la garanzia potrà essere sottoscritta per tre, quattro, cinque, sei, sette, otto, nove, dieci, undici mesi ). Non vi è possibilità di prolungamento o rinnovo della garanzia sottoscritta al momento dell’acquisto del Veicolo. La scadenza della garanzia non può in ogni caso superare i 12 mesi dalla data di consegna del Veicolo al Cliente. Per quanto non espressamente disciplinato, per TOP UP valgono tutte le condizioni di garanzia previste per SELECT PREMIUM.

- SELECT CLASSIC
Attivabile per autoveicoli e autocarri , aventi una massa complessiva a pieno carico non superiore ai 3,5 t, di età da 2 a 5 anni dal giorno di prima immatricolazione, con chilometraggio al momento della vendita non superiore a 150.000 km. La garanzia ha una durata pari a 12-24-36-48 mesi, a seconda dell’opzione scelta, con decorrenza dalle ore 24.00 della data di consegna del Veicolo al Cliente, senza limiti di chilometraggio. Non vi è possibilità di prolungamento o rinnovo della garanzia sottoscritta al momento dell’acquisto del Veicolo.

- SELECT 5+
Attivabile per autoveicoli e autocarri, aventi una massa complessiva a pieno carico non superiore ai 3,5 t, di età da 5 a 7 anni dal giorno di prima immatricolazione, con chilometraggio al momento della vendita non superiore a 150.000 km. La garanzia ha una durata di 12-24 mesi, a seconda dell’opzione scelta, con decorrenza dalle ore 24.00 della data di consegna del Veicolo al Cliente, senza limiti di chilometraggio. L’importo massimo di spesa ad intervento non può superare i 2084,00 Euro al netto dell’IVA. Non vi è possibilità di prolungamento o rinnovo della garanzia sottoscritta al momento dell’acquisto del Veicolo.

VEICOLI ESCLUSI
La Garanzia CITROËN SELECT non potrà essere rilasciata ai Veicoli delle seguenti marche e/o modelli:
- Aston Martin, Bentley, BMW Serie “M”, Bristol, Bugatti, Caterham, Daimler 12 cilindri, De Tomaso, Ferrari, Ford Cosworth, Jaguar 12 cilindri, Kit Cars, Lamborghini, Lancia Delta Integrale / 8.32, LCC Rocket, Lotus, Marcos, Maserati, McLaren F1, Mitsubishi 3000GT / serie Evo, Nissan 300ZX / Skyline, Noble M10 / M12, Porsche, Rolls Royce, veicoli col motore Rotativo, Subaru SVX / Impreza WRX, STi, TVR, Venturi, Westfield.
- Tutti i veicoli utilizzati in attività di noleggio, taxi, per attività sportive e per emergenze (ambulanze e mezzi di soccorso).
- Tutti i modelli di importazione non ufficiale dai mercati americani e canadesi e tutti i modelli modificati rispetto alle specifiche originali del Costruttore, inclusi Alpina, Brabus, AMG.
- Tutti i veicoli importati all’origine in Italia attraverso canali non ufficiali o non riconosciuti dal Costruttore.
- Tutti i veicoli prodotti in volumi inferiori ai 1.000 pezzi per anno.
- Tutti i veicoli con potenza superiore a 250 Kw.

8.2 DECORRENZA E DURATA
a) Garanzia SELECT PREMIUM: VEICOLI CON MENO DI 2 ANNI E CON MENO DI 60.000 Km a partire dalla data di prima immatricolazione: La garanzia decorre dalle ore 24.00 del giorno di scadenza della garanzia originaria della Casa Costruttrice del Veicolo ed ha una durata pari a 12-24-36-48 mesi con una percorrenza massima di 150.000 km senza alcun tacito rinnovo, cosi come indicato sul Modulo Cliente. La scadenza della copertura non può superare, in ogni caso, i 48 mesi dal giorno successivo alla scadenza della garanzia originaria della Casa Costruttrice del Veicolo. Top up: (solo per i Veicoli ancora in garanzia del Costruttore) la garanzia ha una durata minima di 3 mesi dalla data di scadenza della garanzia originaria del Costruttore, con un limite massimo di chilometraggio di 150.000 Km, fino ad un massimo di 11 mesi con estensione di durata mensile (la garanzia potrà essere sottoscritta per tre, quattro, cinque, sei , sette, otto, nove, dieci, undici mesi). La scadenza della garanzia non può in ogni caso superare i 12 mesi dalla data di consegna del Veicolo al Cliente. E’ escluso ogni tacito rinnovo.
b) Garanzia SELECT CLASSIC - VEICOLI CON MENO DI 5 ANNI E CON UN MASSIMO DI 150.000 KM (a partire dalla data di prima immatricolazione): la garanzia decorre dalle ore 24.00 della data di consegna del Veicolo e cessa al compimento del 12°- 24° - 36° - 48° mese successivo, per una durata di 12- 24 - 36 - 48 mesi, senza alcun tacito rinnovo, cosi come indicato sul Modulo Cliente
c) Garanzia SELECT 5+ VEICOLI CON MENO DI 7 ANNI E CON UN MASSIMO DI 150. 000 KM (a partire dalla data di prima immatricolazione): la garanzia decorre dalle ore 24.00 della data di consegna del Veicolo e cessa al compimento del 12°- 24° mese successivo, per una durata di 12- 24 mesi, senza alcun tacito rinnovo, cosi come indicato sul Modulo Cliente. La garanzia cessa in ogni caso qualora l’Acquirente rivenda il Veicolo a terzi.

Per tutte le garanzie CITROËN SELECT qualora il Veicolo alla data di consegna al Cliente risulti coperto dalla garanzia della Casa Costruttrice, la copertura CITROËN SELECT avrà effetto dalle ore 24.00 del giorno di scadenza della garanzia originaria della Casa Costruttrice, per una durata massima di 12, 24, 36, 48 mesi a seconda della durata della copertura scelta, senza possibilità di prolungamento o rinnovo della garanzia sottoscritta al momento dell’acquisto del Veicolo,come riportato sul Modulo Cliente.

8.3 ESTENSIONE TERRITORIALE DELLA GARANZIA CITROËN SELECT
La garanzia CITROËN SELECT è valida per i guasti che si verificheranno in Italia, Repubblica di San Marino, Città del Vaticano, Albania, Andorra, Austria, Belgio, Bosnia Erzegovina, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Gibilterra, Grecia, Irlanda, Islanda, Kossovo, Liechtenstein, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Macedonia, Malta, Principato di Monaco, Moldavia, Montenegro, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera e Ungheria.

8.4 OBBLIGHI DELL’ACQUIRENTE DEL Veicolo
L’Acquirente del Veicolo è responsabile dell’effettiva manutenzione del Veicolo stesso e ciascuna prova del servizio di manutenzione deve essere supportata dalla relativa fattura originale, riportante i dati identificativi del Veicolo (telaio e/o numero di targa), che può essere richiesta in caso di eventuali verifiche a seguito di guasto. La garanzia è operante a condizione che:
- Il Veicolo sia stato utilizzato correttamente e siano stati effettuati gli interventi di manutenzione ordinaria secondo le raccomandazioni del Manuale di Uso e Manutenzione del Costruttore;
- Dopo la vendita siano stati eseguiti sul Veicolo i tagliandi di manutenzione previsti, con timbro e firma dell’esecutore, sull’apposito Libretto di Garanzia;
- Per la riparazione del guasto meccanico in garanzia siano state utilizzate parti di ricambio originali della Casa Costruttrice o di qualità equivalente.
L’Acquirente dà atto che il veicolo oggetto del presente contratto è usato ed è appartenuto a Soggetti Terzi rispetto al Venditore e dà, altresì, atto di aver attentamente esaminato e provato il veicolo stesso, di averne verificato l’assenza di vizi ed il corretto funzionamento, nonchè la corrispondenza del suo stato a quanto indicato nella scheda identificativa allegata al presente Contratto.

8.5 INTERVENTI IN GARANZIA ED ESCLUSIONI CITROËN SELECT
La garanzia prevede la sostituzione o la riparazione di tutti gli elementi meccanici, elettrici ed elettronici del Veicolo, compresi gli elementi necessari per la riparazione, inclusa la mano d’opera, ad esclusione di quanto qui di seguito elencato.
La normale usura o rottura da deterioramento non sono coperte dalla garanzia CITROËN SELECT: l’usura normale si individua tramite il confronto da una parte dello stato constatato dei pezzi danneggiati, il loro chilometraggio e il loro tempo d’uso e, dall’altra parte della potenziale media di funzionamento che gli è normalmente attribuita; la verifica sarà all’occorrenza attribuita ad un perito.
Pezzi ed organi non coperti : Esclusioni (per tutti i tipi di garanzia CITROËN SELECT):
- la batteria, i fusibili, le lampadine, le spazzole dei tergicristalli,
- la carrozzeria, i rivestimenti dei sedili, il cruscotto, i vetri, i gruppi ottici (compresi i loro sistemi di illuminazione, di correzione e pulizia), i fari, i retrovisori e i loro comandi, le cinture di sicurezza e i seggiolini di sicurezza (compresi i pretensionatori e i loro sistemi),
- i cerchi e i pneumatici,
- i dischi dei freni, i tamburi, le piastre e i ferodi dei freni,
- le candele dell’accensione e le candelette di preriscaldamento,
- le cuffie e le cinghie (eccetto la cinghia di distribuzione a seguito di rottura e solo se gli intervalli di sostituzione consigliati dal Costruttore sono stati rispettati ed eseguiti da un riparatore autorizzato), le canalizzazioni, i cavi, i serbatoi, i pedali, le leve delle marce e del freno a mano, la timoneria,
- Liquidi (carburante, additivi, ecc.), la ricarica dell’aria condizionata, i materiali di consumo così come tutte le parti e gli organi relativi alla manutenzione corrente del Veicolo,
- il dispositivo della frizione (disco, meccanismo e spingidisco),
- impianti a GPL non installati d’origine dal Costruttore del Veicolo.
Sono altresì esclusi i pezzi o gli organi seguenti, se il Veicolo ha percorso piu’ di 100.000 km il giorno dell’accaduto :
- la linea di scarico (compreso: catalizzatori, sonde, valvola EGR e filtri antiparticolato)
- i giunti dei semi asse, le pulegge con sistema di ammortizzamento, i rulli tenditori delle cinghie degli accessori, i rulli delle cinghie, i cilindri della ruota,
- gli ammortizzatori e le sfere (compresi i loro sistemi di comando),
- il volano, la scatola di trasferta e il riduttore 4X4.
2) Per le garanzie SELECT CLASSIC e SELECT 5+ ,oltre alle esclusioni appena sopra indicate: - gli impianti di navigazione, antifurto (meccanico ed elettronico), audiofonico e telefonico montati d’origine - i gruppi di comando sotto al volante, tastiere e dispositivi di comando

8.6 ALTRI INTERVENTI E/O DANNI ESCLUSI DALLA GARANZIA CITROËN SELECT
8.6.1 Rimangono formalmente esclusi dalla garanzia CITROËN SELECT (tutte le tipologie):
- tutte le operazioni di manutenzione, di regolazione e di messa a punto,
- le conseguenze di un evento assicurato.
- i danni o gli incidenti legati all’usura normale
8.6.2 Rimangono altresì esclusi tutti i danni che avvengono direttamente o indirettamente:
- per una colpa intenzionale o negligenza da parte del proprietario del Veicolo o dell’utente
- per il non corretto utilizzo del Veicolo, come il sovraccarico o la partecipazione a competizioni o per condizioni di utilizzo non conformi a quanto previsto dal Costruttore,
- per il furto o il tentato furto del Veicolo, per l’incendio del Veicolo, per incidente e per tutti i danni subiti dal Veicolo,
- per una modifica del Veicolo al di fuori delle specifiche previste dal Costruttore,
- per il mancato rispetto delle raccomandazioni e della periodicità delle manutenzioni programmate dal Costruttore o per l’impiego di lubrificante del motore non omologato dal Costruttore o per l’utilizzo di un carburante non adeguato,
- per il mancato rispetto delle date previste dalla vigente legislazione per l’effettuazione delle revisioni.
- per le multe/sanzioni amministrative, spese di custodia o di parcheggio del Veicolo.
- per la sostituzione di pezzi di ricambio originali con ricambi non originali o di qualità equivalente, o per le riparazioni, sostituzioni regolazioni e messe a punto per ragioni di confort.
- per tutte le riparazioni effettuate o iniziate prima di avvertire l’assicurazione. In caso di sinistro indennizzabile a termini della presente garanzia, accertato da un Tecnico d’Officina, si dovrà arrestare immediatamente il funzionamento della Vettura, quando ciò permetta di scongiurare l’aggravamento dell’entità del danno iniziale ed eviti di compromettere la sicurezza e l’incolumità propria ed altrui nell’utilizzo di un Veicolo non in perfetta efficienza.
Qualora il mancato rispetto di questa regola generi un danno, la copertura non sarà attiva nei confronti dei componenti coinvolti da tale comportamento.
8.6.3 Sono inoltre esclusi dalla garanzia CITROËN SELECT (tutte le tipologie):
- gli elementi danneggiati dal guasto di particolari od organi non coperti;
- tutti i difetti provocati dalla manomissione di organi e tutti gli organi modificati per le vetture equipaggiate con impianto GPL o Metano se non montati in origine dal Costruttore stesso;
- i difetti riconducibili al montaggio e all’utilizzo di ricambi non originali o di qualità equivalente e/o montati in after-market, ma sono riconosciuti i danni provocati da impianti Gas/Metano (escluso il kit di modifica) arrecati ad organi terzi del Veicolo;
- le riparazioni, le regolazioni, le messe a punto richieste a seguito di un’impropria o insufficiente manutenzione dovute ad un uso di: carburante, olii lubrificanti differenti da quelli specificati e consigliati dal Costruttore e riportati nel manuale di uso e manutenzione;
- i servizi di normale manutenzione, a titolo esemplificativo: messa a punto motore, pulizia, regolazioni dei fari, registrazione accensione/iniezione,registrazione freni e frizione, regolazione angoli caratteristici, bilanciatura ruote, registrazione portiere e cofani, lubrificazione, sostituzione dei filtri per fluidi ed altri servizi simili,
- il blocco batteria per i Veicoli elettrici e ibridi.
Non sono considerati guasti gli immobilizzi del Veicolo determinati da richiami da parte del Costruttore (campagne di richiamo inerenti alla sicurezza o all’aggiornamento di alcuni particolari), da operazioni di manutenzione periodica e non, da controlli, dal montaggio di accessori, come pure dalla mancanza di manutenzione o da interventi di carrozzeria/meccanica determinati da usura.
E’ escluso dalla garanzia convenzionale CITROËN SELECT ogni risarcimento per perdita di guadagno economico conseguente al malfunzionamento del Veicolo o altre conseguenze onerose del guasto stesso
8.6.4 La garanzia convenzionale CITROËN SELECT decadrà e si annullerà con effetto immediato su qualsiasi Veicolo il cui contachilometri/conta miglia sia stato scollegato o manomesso in modo tale che non sia possibile accertare la reale percorrenza del Veicolo stesso.
8.6.5 La sostituzione di una o più parti del Veicolo, durante il periodo di copertura guasti, non implica un prolungamento di durata della garanzia stessa,né con riferimento al Veicolo nel suo complesso, né con riferimento alla singola parte sostituita.


8.7 Al fine di determinare l’esistenza degli eventuali difetti di conformità, rispetto alle condizioni di efficienza indicate nell’allegata scheda identificativa relativa allo stato d’uso della vettura (CERTIFICATO D’USO DEL Veicolo ) come esistenti al momento della consegna, si dovrà anche tenere conto del tempo intercorso dalla data di prima immatricolazione, del pregresso utilizzo del veicolo corrispondente al chilometraggio riportato nella scheda identificativa allegata, dell’utilizzo effettuato dall’Acquirente e dal fatto che non potranno essere comunque considerati difetti di conformità eventuali difetti derivanti dalla normale usura.
Qualora il Veicolo a seguito dell’intervento in garanzia incrementi il proprio valore, l’Acquirente sarà tenuto a contribuire alla riparazione in modo corrispondente al maggior valore acquisito dal Veicolo a seguito della riparazione, indennizzando in misura equivalente il Venditore.
L’ammontare delle riparazioni rimborsabili nell’intero periodo di validità della garanzia non può essere superiore al valore commerciale del Veicolo al momento dell’evento (valore valutato all’occorrenza da un perito tecnico alla data del guasto).


8.8 Nel caso in cui un guasto sia già coperto dalla garanzia contrattuale del Costruttore o da garanzie di precedenti riparatori, la copertura non coprirà detti guasti, per i quali continuerà ad essere operante la garanzia del Costruttore (o dei terzi riparatori), fino alla scadenza prevista e che verrà prestata dalla rete di assistenza del Costruttore (o dal precedente riparatore).


9 PRESTAZIONI CITROËN ASSISTANCE ove applicabili Il Veicolo, qui di seguito denominato il “Veicolo”, beneficia per tutta la durata della garanzia convenzionale CITROËN SELECT, qui di seguito denominata la “Garanzia”, dei servizi di assistenza qui denominati le “Prestazioni Citroën Assistance”, in forza di polizza assicurativa a favore di terzi stipulata con il punto vendita CITROËN SELECT, alle condizioni e con le modalità definite in seguito:


9.1 CONDIZIONI DI APPLICAZIONE DELLE PRESTAZIONI CITROËN ASSISTANCE
Le prestazioni elencate nel presente articolo sono le stesse elencate nel libretto  CITROËN ASSISTANCE consegnato al Cliente, con tutte le limitazioni di efficacia di operatività ivi indicate. In caso di guasto coperto dall’assicurazione assistenza ,cioè nel caso di danno subito dal Veicolo per usura, difetto, rottura, mancato funzionamento di sue parti tali da rendere impossibile l’utilizzo del veicolo in condizioni normali, il Cliente dovrà mettersi in contatto con  CITROËNASSISTANCE, contattando la relativa Struttura Organizzativa,alle modalità più oltre specificate.

9.2 DEFINIZIONI VEICOLO: veicoli usati di qualsiasi marca, immatricolati in Italia(Compresi Repubblica di San Marino e Città del Vaticano) ,di peso massimo fino a 3,5 t, con targa italiana, acquistati presso un punto vendita CITROËN SELECT ed ai quali sia stata rilasciata l’assistenza/copertura guasti CITROËN SELECT, al momento della vendita; nello specifico:
-Veicoli con meno di 2 anni e con meno di 60.000 km a partire dalla data di prima immatricolazione -Veicoli con meno di 5 anni e con un massimo di 150.000 km a partire dalla data di prima immatricolazione
-Veicoli con meno di 7 anni e con un massimo di 150.000 km a partire dalla data di prima immatricolazione.
CLIENTE (BENEFICIARIO): si intende il soggetto il cui interesse è protetto dall’Assicurazione; dunque il proprietario del Veicolo usato di marca Citroën o di altra marca acquistato presso un punto vendita CITROËN SELECT,che benefici di tale forma di garanzia,o la persona fisica che conduce il Veicolo stesso,nonché i trasportati che si trovano a bordo del Veicolo nel momento in cui viene richiesta l’assistenza.
ACQUIRENTE DEL Veicolo: si intende il proprietario del Veicolo usato di qualsiasi marca acquistato presso il punto vendita CITROËN.
SINISTRO: si intende l’evento per il quale è prestata l’assicurazione
GUASTO: si intende danno subito dal Veicolo per usura, difetto, rottura, mancato funzionamento di sue parti tali da rendere impossibile per l’Assicurato l’utilizzo dello stesso in condizioni normali. Non sono considerati guasti: gli immobilizzi del Veicolo determinati da Richiami sistematici della Casa Costruttrice ,da operazioni di manutenzione periodica e non, da controlli, da montaggio di accessori, come pure dalla mancanza di manutenzione o da interventi di carrozzeria non determinati da difetto, rottura, mancato funzionamento. Sono esclusi i casi di mancanza di carica alla batteria per i veicoli elettrici.
RESIDENZA: il luogo in cui la persona fisica ha la sua dimora abituale come risultante dal certificato anagrafico o documento internazionale equivalente.
RIPARATORE: il Contraente e/o la rete dei concessionari Citroën Italia

9.3 ESTENSIONE TERRITORIALE
Le prestazioni CITROËNASSISTANCE si applicano unicamente in Italia, Repubblica di San Marino, Città del Vaticano, Albania, Andorra, Austria, Belgio, Bosnia Erzegovina, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Gibilterra, Grecia, Irlanda, Islanda, Kossovo, Liechtenstein, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Macedonia, Malta, Principato di Monaco, Moldavia, Montenegro, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera e Ungheria.

9.4 MODALITA’ DI ESECUZIONE DELLE PRESTAZIONI CITROËNASSISTANCE
Per fruire delle prestazioni di CITROËNASSISTANCE, il Beneficiario dovrà contattare la Struttura Organizzativa, in funzione 24 ore su 24, ai seguenti numeri di telefono: dall’Italia 800/993084 dall’estero +39 02/44384040 oppure, se non sarà in grado di contattare telefonicamente potrà inviare un fax al numero 02/24128245 Il Beneficiario dovrà comunicare:
1. Nome e Cognome
2. Indirizzo del luogo in cui si trova
3. Il suo recapito telefonico dove desidera essere ricontattato nel corso dell’assistenza.
4. Il modello e il numero di targa del Veicolo
5. La data di decorrenza della garanzia
6. La natura del guasto

9.5 COME UTILIZZARE I SERVIZI IN CASO DI GUASTO
- In caso di sinistro coperto dall’assicurazione assistenza il Beneficiario deve prendere immediatamente contatto con la Struttura Organizzativa, salvo il caso di oggettiva e comprovata impossibilità. L’inadempimento di tale obbligo comporta la decadenza al diritto alle prestazioni di assistenza. - In caso di guasto , prima di far eseguire eventuali riparazioni, il Beneficiario dovrà contattare il Suo Rivenditore anche nel caso in cui per cause di forza maggiore o a seguito di circostanze contemplate dal presente contratto il Veicolo sia ricoverato presso un Riparatore diverso dallo stesso Rivenditore

9.6 OGGETTO E OPERATIVITA’ DEL SERVIZIO CITROËNASSISTANCE
Il Beneficiario ha diritto alle prestazioni di seguito elencate. Le prestazioni “Spese di albergo” e “Rientro dei passeggeri o proseguimento del viaggio” sono operanti ad oltre 50 km dal comune di residenza del proprietario del Veicolo così come risulta dalla carta di Circolazione.
PRESTAZIONI CITROËNASSISTANCE
9.6.1 SOCCORSO STRADALE
Qualora il Veicolo rimanesse immobilizzato per Guasto in modo tale da non essere in condizioni di spostarsi autonomamente il Beneficiario dovrà contattare telefonicamente la Struttura Organizzativa e chiedere l’invio di un mezzo di soccorso stradale che provvederà al traino del Veicolo stesso dal luogo dell’immobilizzo al Punto Vendita CITROËN SELECT presso il quale il Veicolo è stato acquistato, se ubicato entro 50 km dal luogo del Guasto; qualora il predetto punto vendita fosse ubicato ad una distanza maggiore, il Veicolo verrà trainato fino al più vicino Riparatore Convenzionato. CITROËNASSISTANCE terrà a proprio carico le spese relative al soccorso stradale:
-per Sinistri avvenuti in Italia: fino al punto vendita CITROËN SELECT presso il quale il Veicolo è stato acquistato, se ubicato entro 50 km dal luogo del Guasto; fino al più vicino Riparatore Convenzionato, qualora il predetto punto vendita fosse ubicato ad oltre 50 km dal luogo di immobilizzo:
-per Sinistri avvenuti all’estero: fino ad un importo massimo di Euro 300,00. Sono escluse dalla prestazione:
-le spese per i pezzi di ricambio e ogni altra spesa di riparazione;
-le spese relative all’intervento di mezzi eccezionali, quando questi ultimi siano indispensabili per il recupero del Veicolo;
-le spese per il traino, nel caso in cui il Veicolo abbia subito l’Incidente o il Guasto durante la circolazione al di fuori delle rete stradale pubblica o di aree ad essa equivalenti (quali ad esempio: percorsi fuoristrada).
9.6.2 DEPANNAGE
Qualora il Veicolo rimanesse immobilizzato per foratura pneumatici, esaurimento batteria, mancato avviamento in genere in modo da non essere in condizioni di spostarsi autonomamente il Beneficiario dovrà contattare la Struttura Organizzativa e chiedere l’invio di un mezzo di soccorso stradale che provvederà alla riparazione sul posto quando ciò sia possibile. CITROËNASSISTANCE terrà a proprio carico le spese relative al soccorso, purché il fornitore del mezzo di soccorso intervenuto si trovi entro 20 Km dal luogo del fermo, in caso contrario si applica la prestazione “Soccorso Stradale”.
Sono escluse dalla prestazione:
- le spese per i pezzi di ricambio e ogni altra spesa di riparazione;
- le spese relative all’intervento di mezzi eccezionali;
- le spese relative all’intervento, nel caso in cui il Veicolo abbia subito il guasto durante la circolazione al di fuori della rete stradale pubblica o di aree ad essa equivalenti (quali per esempio: percorsi fuoristrada). Qualora il guasto non rientrasse in quelli previsti dalla garanzia, i costi di manodopera e del materiale di consumo restano a carico del Beneficiario.
9.6.3 AUTOVETTURA IN SOSTITUZIONE
Qualora il Veicolo rimanesse immobilizzato per Guasto, per il quali fosse necessario un fermo per la riparazione superiore alle 24 ore, il Beneficiario dovrà contattare la Struttura organizzativa che gli metterà a disposizione una autovettura in sostituzione. Tale autovettura, adibita ad uso privato, senza autista, indicativamente di 1.200 cc di cilindrata, a chilometraggio illimitato, sarà resa disponibile presso una stazione di noleggio convenzionata compatibilmente con le disponibilità e con le modalità applicate dalla stessa e durante il normale orario di apertura.
CITROËNASSISTANCE terrà a proprio carico i costi per il noleggio dell’autovettura, a chilometraggio illimitato, fino al termine della riparazione e comunque per un massimo di 5 giorni consecutivi.
Sono esclusi dalla prestazione:
- i casi di immobilizzo del Veicolo dovuto alle esecuzioni dei tagliandi periodici previsti dalla Casa Costruttrice;
- le operazioni di ordinaria manutenzione, i cui tempi di riparazione non sono comunque cumulabili con quelli relativi al danno da riparare;
- le spese del carburante e di pedaggio (autostrade, traghetti, ecc.);
- le assicurazioni non obbligatorie per Legge e le relative franchigie;
- le cauzioni richieste dalla Società di autonoleggio, che dovranno essere versate direttamente dal Beneficiario;
- l’eventuale eccedenza di giorni, rispetto al massimo previsto, che dovrà comunque essere autorizzata dalla Struttura Organizzativa;
- il drop-off in caso di riconsegna in un Paese diverso da quello in cui l’autovettura è stata presa a noleggio. Dove previsto, le Società di autonoleggio possono chiedere al Beneficiario il numero di carta di credito a titolo di cauzione.
9.6.4 RIENTRO DEI PASSEGGERI O PROSEGUIMENTO DEL VIAGGIO (in caso di guasto avvenuto oltre 50 km dal comune di Residenza del Beneficiario)
Qualora il Veicolo rimanesse immobilizzato per Guasto, per il quale fosse necessaria una sosta per la riparazione superiore alle 24 ore in Italia, la Struttura Organizzativa provvederà a fornire al Beneficiario e ai passeggeri un biglietto ferroviario (di prima classe) o uno di aereo (di classe economica) e/o taxi per il rientro alla residenza o il proseguimento del viaggio. CITROËNASSISTANCE terrà a proprio carico:
- il costo dei biglietti fino ad un importo di Euro 350,00 se il rientro avverrà dall’Italia;
- il costo dei biglietti fino ad un importo di Euro 1.000,00 se il rientro avverrà dall’Estero;
- il costo del taxi fino ad un massimo di Euro 50,00 utilizzabile dal Beneficiario per raggiungere la sua residenza, la stazione, l’aeroporto, il porto.
Sono esclusi dalla prestazione
- i costi per il rientro del bagaglio eccedente i limiti consentiti dai mezzi pubblici di trasporto.
9.6.5 SPESE D’ALBERGO (in caso di guasto avvenuto oltre 50 km dal comune di residenza del Beneficiario)
Qualora il Veicolo rimanesse immobilizzato per Guasto, per il quale fosse necessaria una sosta per la riparazione superiore alle 24 ore, che costringa il Beneficiario ed i passeggeri a pernottare prima di rientrare o proseguire il viaggio, la Struttura organizzativa provvederà alla prenotazione e alla sistemazione in albergo. CITROËNASSISTANCE tiene a proprio carico le spese di albergo fino a Euro 80,00, per notte e per persona, per un massimo di Euro 400,00 per Sinistro, qualunque sia il numero delle persone coinvolte.
Sono escluse dalla prestazione:
- le spese di albergo diverse da pernottamento e prima colazione e diverse da quelle indicate. Il numero di passeggeri che possono beneficiare di tale prestazione non può eccedere quanto indicato sulla carta di circolazione del Veicolo.

9.7 ESCLUSIONI
Ferme restando le esclusioni riportate nelle singole prestazioni, valgono inoltre le seguenti condizioni generali:
9.7.1 Non sono coperti i veicoli utilizzati in attività di noleggio a breve termine, taxi, autoscuole, per attività sportive e per emergenze (ambulanze e mezzi di soccorso).
Tutte le prestazioni non sono dovute per Sinistri provocati o dipendenti da:
* non abilitazione del Beneficiario alla conduzione del Veicolo a norma delle disposizioni di legge in vigore;
* uso improprio del Veicolo;
* gare automobilistiche e relative prove e allenamenti;
*guerra, terremoti, fenomeni atmosferici aventi caratteristiche di calamità naturali, fenomeni di trasmutazione del nucleo dell’atomo, radiazioni provocate dall’accelerazione artificiale di particelle atomiche;
* scioperi, rivoluzioni, sommosse o movimenti popolari, saccheggi, atti di terrorismo e di vandalismo;
* dolo o colpa grave del Beneficiario;
* frode o possesso illegale del Veicolo;
* abuso di alcolici o psicofarmaci, stupefacenti e allucinogeni;
* tentato suicidio o suicidio.
Le prestazioni non sono altresì fornite in quei Paesi che si trovassero in stato di belligeranza dichiarata o di fatto. Sono considerati tali i Paesi con grado di rischio uguale o superiore a 4.0 così come riportato nel sito http://watch.exclusive-analysis.com/lists/cargo/.

9.8 DECORRENZA E DURATA
I servizi CITROËNASSISTANCE sono fruibili, in relazione alle varie tipologie di garanzia CITROËN SELECT eventualmente previste, dai seguenti Veicoli e con le seguenti decorrenze:
- Veicoli con meno di 2 anni e con meno di 60.000 KM (a partire dalla data di prima immatricolazione): a decorrere dalle ore 24.00 del giorno di scadenza della garanzia originaria della Casa Costruttrice , con una percorrenza massima di 150.000 km; ha una durata di 12-24-36-48 mesi a seconda dell’opzione scelta a partire da tale data
- Veicoli con meno di 5 anni e con un massimo di 150.000 KM (a partire dalla data di prima immatricolazione): a decorrere dalle ore 24.00 della data di consegna del Veicolo, per una durata di 12-24-36-48 mesi a seconda dell’opzione scelta a partire da tale data - Veicoli con meno di 7 anni e con un massimo di 150.000 KM ( a partire dalla data di prima immatricolazione): a decorrere dalle ore 24.00 della data di consegna del Veicolo al Cliente per una durata di 12-24 mesi a seconda dell’opzione scelta a partire da tale data.
L’assicurazione cessa in ogni caso qualora l’Acquirente rivenda a terzi il Veicolo. Qualora il Veicolo risulti coperto dalla garanzia della Casa Costruttrice, la presente assistenza avrà effetto dalle ore 24.00 del giorno di scadenza della garanzia originaria della Casa Costruttrice, per una durata che comunque non potrà eccedere i 12-24-36-48 mesi a seconda della durata della copertura scelta , senza alcun tacito rinnovo come indicato sul Modulo Cliente.

9.9 SOGGETTO CHE FORNISCE LE PRESTAZIONI CITROËNASSISTANCE
Le Prestazioni CitroënAssistance sono prestate da Ima Italia Assistance S.p.a. per mezzo della Struttura Organizzativa, ai Clienti in caso di Sinistro.

9.10 EFFETTI GIURIDICI
9.10.1 CITROËNASSISTANCE non assume responsabilità per danni causati dall’intervento delle Autorità del paese nel quale è prestata l’assistenza o conseguenti ad ogni altra circostanza fortuita ed imprevedibile.
9.10.2 Ai sensi di quanto previsto dall’articolo 1910 del codice civile, al Beneficiario che godesse di prestazioni/garanzie analoghe alle presenti, anche a titolo di mero risarcimento, in forza dei Contratti sottoscritti con altra impresa di assicurazione, è fatto obbligo di dare comunque avviso del Sinistro ad ogni impresa assicuratrice e specificatamente a Ima Italia Assistance S.p.A nel termine di 3 giorni a pena di decadenza,valendo l’inadempimento quale omissione dolosa.
9.10.3 CITROËNASSISTANCE non è tenuta a fornire alcuna altra prestazione in denaro o in natura a titolo di compensazione, nel caso in cui le originarie garanzie d’assistenza non siano state utilizzate in tutto o in parte per scelta o negligenza degli assicurati.
9.10.4 Per qualsiasi richiesta di informazione, lamentela o contestazione, il Beneficiario deve rivolgersi direttamente a CITROEN ASSISTANCE , restando inteso che il Contraente è esente da ogni e qualsiasi responsabilità in ordine alle prestazioni dell’assicurazione
9.10.5 Il servizio CITROËNASSISTANCE è regolato dalla legge italiana. Tutte le controversie relative al Contratto sono soggette alla giurisdizione italiana.
9.10.6 Per tutto quanto non è qui espressamente disciplinato si applicano le disposizioni di legge. La forma del Contratto è quella scritta; ogni modifica o variazione deve avere la medesima forma e deve essere sottoscritta dalle Parti.

 

10. FORO STABILITO PER ACCORDO DELLE PARTI.

10.1 Qualsiasi atto, azione e controversia concernenti il presente Contratto o comunque da esso derivanti o ad esso connessi, sono attribuiti alla competenza esclusiva del Foro Giudiziario Ordinario della Sede principale dell’Impresa del Venditore. La presente deroga convenzionale toglie competenza in modo assoluto a ogni Foro diverso stabilito dalla Legge, salvo che questa ne prescriva espressamente l’inderogabilità. La deroga si applica anche in caso di competenza per connessione, di cause accessorie e di garanzia e in caso di cumulo soggettivo. La deroga è stabilita nell’interesse esclusivo del Venditore e pertanto questi ha facoltà di rinunciarvi, scegliendo il Foro diverso stabilito dalla Legge.

10.2 Qualora l’Acquirente rivesta la qualità di “Consumatore” il Foro competente è quello determinato dalla Legge.

 

11. COMMESSI E AUSILIARI DEL VENDITORE.

11.1 Il Venditore non risponde dei fatti illeciti dei propri commessi ed ausiliari, venditori, procacciatori d’affari e simili.

11.2 I commessi e gli ausiliari del Venditore, anche se autorizzati a concludere contratti in suo nome, NON hanno il potere di derogare alle presenti condizioni generali, se non sono muniti di una speciale autorizzazione scritta.

 

CITROËN Budget

La vendita è regolata dalle presenti Condizioni Generali, conosciute dall’Acquirente.
Eventuali clausole aggiunte devono risultare per iscritto.

 

1. INSUSSISTENZA DI POTERI DI RAPPRESENTANZA.

1.1 Il Punto Vendita CITROËN SELECT, di seguito denominato il “Venditore”, agisce a proprio nome e conto. E’ responsabile nei confronti del suo cliente, di seguito indicato come il “Cliente”, degli impegni di qualunque natura assunti, ferma restando la responsabilità legale ed eventualmente contrattuale del Costruttore del Veicolo oggetto del presente ordine, di seguito denominato il “Veicolo”.

1.2 Nell’ipotesi che Venditore sia una Concessionaria CITROËN ITALIA, ovvero un soggetto che esercita professionalmente l’attività di commercio di veicoli usati, di cui una concessionaria CITROËN detiene più del 50% delle azioni, quote o capitale sociale in qualità di azionista o socio di maggioranza, l’Acquirente dà atto a tutti gli effetti che questa stipula il presente contratto senza rappresentanza della CITROËN ITALIA S.p.A, a sua volta distributrice esclusiva per l’Italia, senza rappresentanza, degli autoveicoli prodotti dalla Società Anonima di diritto francese AUTOMOBILES CITROËN. Nell’ipotesi che Venditore sia la stessa CITROËN ITALIA S.p.A., l’Acquirente dà atto che questa stipula il presente contratto senza rappresentanza della Costruttrice Società Anonima di diritto francese AUTOMOBILES CITROËN. Il presente contratto, pertanto, riguarda in ogni caso soltanto il Venditore, il quale acquista esso solo i diritti e assume esso solo gli obblighi derivanti dagli atti compiuti con Terzi.

 

2. PREZZO.

2.1 Il prezzo di vendita è quello concordato con il Venditore ed indicato nella lettera di proposta d’acquisto.

2.2 Qualora sia concordato il ritiro ,contestualmente alla vendita del Veicolo, di una vettura usata, il valore stimato della vettura usata verrà imputato a parziale pagamento del prezzo del Veicolo acquistato.

 

3. ORDINAZIONE E CAPARRA CONFIRMATORIA.

3.1 L’ordinazione deve essere fatta secondo le modalità stabilite dal Venditore e deve essere accompagnata dalla caparra confirmatoria indicata da questo. La caparra può essere ritenuta dal Venditore in caso di revoca ingiustificata dell’ordinazione da parte dell’Acquirente ed anche in caso di inadempimento di non scarsa importanza da parte del Compratore stesso. In caso di corretto adempimento, la somma versata a titolo di caparra confirmatoria verrà imputata al pagamento del prezzo.

3.2 La caparra confirmatoria non dovrà essere superiore al 10% del prezzo pattuito del Veicolo.

 

4. CONSEGNA.

4.1 Il termine di consegna indicato dal Venditore al momento della proposta di acquisto non può essere superiore ad un mese e l’Acquirente non può comunque dilazionare il ritiro oltre il termine di 15 giorni dalla scadenza del termine stesso. Se la consegna, da parte del Venditore, non avviene entro un mese dalla scadenza del termine indicato, l’Acquirente può, con lettera raccomandata o fax, revocare l’ordinazione senza obbligo di motivazione. In tale ipotesi il Venditore è tenuto alla restituzione del doppio della somma ricevuta a titolo di caparra.

4.2 Entro 15 giorni dall’avviso del Venditore, dato in forma scritta, che il Veicolo è pronto, l’Acquirente deve provvedere al ritiro, previ gli adempimenti relativi al pagamento del prezzo indicati al successivo art. 5.
4.3 La consegna avviene presso il negozio del Venditore secondo le indicazioni di questo. Il Venditore effettuerà la consegna previa illustrazione del funzionamento del Veicolo da parte di proprio Personale qualificato.

 

5. PAGAMENTO.

5.1 Il trasferimento della proprietà all’Acquirente è subordinato all’integrale pagamento del prezzo, salva sempre la facoltà del Venditore di esigere il pagamento stesso.

5.2 Il pagamento deve essere effettuato per contanti presso le casse del Venditore entro otto giorni dall’avviso di Veicolo pronto. Il luogo in cui il pagamento deve essere effettuato è inderogabilmente quello innanzi indicato, qualunque siano le modalità del pagamento stesso eventualmente stabilite in deroga alla regola predetta. Il pagamento eventualmente convenuto in tutto o in parte per mezzo di tratte, vaglia cambiari e assegni o altri titoli di credito, bonifici bancari e simili, non deroga alla regola predetta, integra soltanto un mezzo di realizzo del credito e non comporta in nessun caso novazione, nemmeno nell’ipotesi di nuovi accordi sulle modalità di pagamento successivi alla conclusione della vendita. Qualora l’Acquirente non adempia puntualmente alle obbligazioni di pagamento entro il termine sopra indicato, il Venditore potrà risolvere con effetto immediato il contratto per inadempimento dell’Acquirente, trattenendo la caparra di cui al precedente art. 3.

 

6. NEGOZIAZIONE FUORI DAI LOCALI COMMERCIALI.

6.1 Qualora la proposta di acquisto del Veicolo sia stata formulata e sottoscritta al di fuori dei locali commerciali del Venditore, in uno dei luoghi e nelle circostanze previste nell’art. 45 del Decreto Legislativo 6 settembre 2005 n. 206 (Codice del consumo), l’Acquirente, se riveste la qualità di “Consumatore”, potrà esercitare il diritto di recesso nei termini e secondo le modalità di cui all’art. 64 della citata Disposizione Normativa. La comunicazione di recesso dovrà essere sottoscritta dal medesimo Soggetto che ha formulato la proposta contrattuale e dovrà essere inviata al Venditore mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento, spedita entro 14 giorni dalla data di sottoscrizione della proposta medesima, ovvero mediante telegramma, telex, posta elettronica o fax spediti entro il termine citato e confermati con lettera raccomandata con avviso di ricevimento spedita entro le 48 ore successive. Successivamente alla comunicazione di recesso, il Veicolo dovrà essere restituito al Venditore nelle condizioni, nei termini e nei modi previsti dagli art. 66 e 67 del predetto Decreto Legislativo.

6.2 Eventuali controversie civili inerenti l’applicazione del citato Decreto Legislativo sono attribuite alla competenza territoriale del Giudice del luogo di residenza o di domicilio del Consumatore, se ubicati nel territorio dello Stato.

 

7. CONDIZIONI DI GARANZIA CITROËN SELECT BUDGET

7.1 Il Venditore garantisce il Veicolo usato nei limiti e alle condizioni di seguito precisati La presente Garanzia convenzionale lascia impregiudicati i diritti del Cliente, nel caso questo rivesta la qualità di “Consumatore”, applicandosi in tale ipotesi i rimedi di cui agli articoli da 128 a 135 del Decreto Legislativo 6 settembre 2005 n. 206 (Codice del Consumo), inerenti alla Garanzia Legale sui beni usati. Ferma la garanzia convenzionale, resta peraltro convenuto che la garanzia legale sui difetti di conformità prevista dal citato Codice del Consumo viene prestata per la durata di dodici mesi decorrenti dalla data di consegna della vettura all’Acquirente.
- SELECT BUDGET
Attivabile per autoveicoli e autocarri, aventi una massa complessiva a pieno carico non superiore a 3,5 t, di età da 7 a 10 anni dal giorno di prima immatricolazione, con chilometraggio al momento della vendita non superiore a 180.000 km. La garanzia ha una durata pari a 12 mesi con decorrenza dalle ore 24.00 della data di consegna del Veicolo al Cliente, senza limiti di chilometraggio.
Non vi è possibilità di prolungamento o rinnovo della garanzia sottoscritta al momento dell’acquisto del Veicolo.

VEICOLI ESCLUSI
La Garanzia CITROËN SELECT BUDGET non potrà essere rilasciata ai Veicoli delle seguenti marche e/o modelli: - Aston Martin, Bentley, BMW Serie “M”, Bristol, Bugatti, Caterham, Daimler 12 cilindri, De Tomaso, Ferrari, Ford Cosworth, Jaguar 12 cilindri, Kit Cars, Lamborghini, Lancia Delta Integrale / 8.32, LCC Rocket, Lotus, , Marcos, Maserati, McLaren F1, Mitsubishi 3000GT / serie Evo, Nissan 300ZX / Skyline, Noble M10 /
M12, Porsche, Rolls Royce, veicoli col motore Rotativo, Subaru SVX / Impreza WRX, STi, TVR, Venturi, Westfield.
- Tutti i veicoli utilizzati in attività di noleggio, taxi, per attività sportive e per emergenze (ambulanze e mezzi di soccorso).
- Tutti i modelli di importazione non ufficiale dai mercati americani e canadesi e tutti i modelli modificati rispetto alle specifiche originali del Costruttore, inclusi Alpina, Brabus, AMG.
- Tutti i veicoli importati all’origine in Italia attraverso canali non ufficiali o non riconosciuti dal Costruttore.
- Tutti i veicoli prodotti in volumi inferiori ai 1.000 pezzi per anno.
- Tutti i veicoli con potenza superiore a 250 Kw

7.2 DECORRENZA E DURATA
Garanzia SELECT BUDGET: VEICOLI DI ETA’ DA 7 A 10 ANNI E CON UN MASSIMO DI 180. 000 KM (a partire dalla data di prima immatricolazione): 
la garanzia decorre dalle ore 24.00 della data di consegna del Veicolo e cessa al compimento del 12° mese successivo, per una durata di 12 mesi, senza alcun tacito rinnovo, cosi come indicato sul Modulo Cliente. La garanzia cessa in ogni caso qualora l’Acquirente rivenda il Veicolo a terzi.
Qualora il Veicolo alla data di consegna al Cliente risulti coperto dalla garanzia della Casa Costruttrice, la copertura CITROËN SELECT BUDGET avrà effetto dalle ore 24.00 del giorno di scadenza della garanzia originaria della Casa Costruttrice, per una durata massima di 12 mesi ,senza possibilità di prolungamento o rinnovo della garanzia sottoscritta al momento dell’acquisto del Veicolo, come riportato sul Modulo Cliente.

7.3 ESTENSIONE TERRITORIALE DELLA GARANZIA CITROËN SELECT BUDGET
La garanzia CITROËN SELECT BUDGET è valida per i guasti che si verificheranno in Italia, Repubblica di San Marino, Città del Vaticano, Albania, Andorra, Austria, Belgio, Bosnia Erzegovina, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Gibilterra, Grecia, Irlanda, Islanda, Kossovo, Liechtenstein, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Macedonia, Malta, Principato di Monaco, Moldavia, Montenegro, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera e Ungheria.

7.4 OBBLIGHI DELL’ACQUIRENTE DEL Veicolo
L’Acquirente del Veicolo è responsabile dell’effettiva manutenzione del Veicolo stesso e ciascuna prova del servizio di manutenzione deve essere supportata dalla relativa fattura originale, riportante i dati identificativi del Veicolo (telaio e/o numero di targa), che può essere richiesta in caso di eventuali verifiche a seguito di guasto. La garanzia è operante a condizione che:
- Il Veicolo sia stato utilizzato correttamente e siano stati effettuati gli interventi di manutenzione ordinaria secondo le raccomandazioni del Manuale di Uso e Manutenzione del Costruttore;
- Dopo la vendita siano stati eseguiti sul Veicolo i tagliandi di manutenzione previsti, con timbro e firma dell’esecutore, sull’apposito Libretto di Garanzia;
- Per la riparazione del guasto meccanico in garanzia siano state utilizzate parti di ricambio originali della Casa Costruttrice o di qualità equivalente.
L’Acquirente dà atto che il veicolo oggetto del presente contratto è usato ed è appartenuto a Soggetti Terzi rispetto al Venditore e dà, altresì, atto di aver attentamente esaminato e provato il veicolo stesso, di averne verificato l’assenza di vizi ed il corretto funzionamento, nonchè la corrispondenza del suo stato a quanto indicato nella scheda identificativa allegata al presente Contratto.

7.5 INTERVENTI IN GARANZIA CITROËN SELECT BUDGET
Relativamente alla garanzia CITROËN SELECT BUDGET, si intendono coperte le seguenti parti elencate:
- Per il motore: tutti gli organi e gli elementi interni del blocco motore e della testata, così come: alberi di distribuzione, perni dei pistoni (spinotti), bielle, blocco cilindri, coperchio distribuzione, camicie cilindri (canne), corona dentata d’avviamento, cuscinetti, collettori d’aspirazione e di scarico, testata cilindri, complessivo bilancieri, guarnizioni interne, guarnizione della testata, supporti dell’albero motore, ingranaggi della distribuzione, pistoni e anelli elastici, pompa dell’olio, punterie, valvole, aste e guide dei bilancieri, albero motore, volano motore, cinghia – catena e pulegge della distribuzione, smorzatore puleggia albero motore (coperto se al momento del sinistro l’auto ha percorso meno di 120.000 km). I danni causati ad altre parti del motore e che siano conseguenza della rottura di uno di questi elementi sono presi a carico. Parimenti, gli elementi sopraccitati danneggiati dalla rottura di particolari od organi non coperti sono esclusi.
Per il cambio: gli organi e gli elementi interni seguenti: per il cambio manuale: sincronizzatori, alberi, perni dei satelliti, boccole e ghiere, selettori e ingranaggi scorrevoli, scatola del differenziale, meccanismo della frizione (ad esclusione delle parti d’attrito, della normale usura o in caso di surriscaldamento), pignoni ed ingranaggi, ponte, guarnizioni di tenuta, rulli e cuscinetti interni; per il cambio automatico: cinghie e pulegge, scatola delle valvole idrauliche, coppia conica di trasmissione, convertitore di coppia, pompa dell’olio e guarnizioni, ponte, guarnizioni di tenuta, valvole.
Per la trasmissione: tutti gli organi e gli elementi interni, con l’esclusione della scatola del ripartitore di coppia e del riduttore (4x4).
Organi di sterzo: Pompa servosterzo elettrica e meccanica. 
Parti elettriche: Alternatore, motorino di avviamento, regolatore di tensione, sensore del punto morto.
Freno: Pompa del vuoto e pompa olio freni.
Raffreddamento: Radiatori ventilatore, scambiatore aria / aria, scambiatore aria / acqua pompa acqua, sensore di temperatura dell’acqua, ventilatore. 
Sistema di alimentazione: Pompa del carburante, pompa ad alta pressione.

7.6 INTERVENTI E/O DANNI ESCLUSI DALLA GARANZIA CITROËN SELECT BUDGET
7.6.1 Rimangono formalmente esclusi dalla garanzia CITROËN SELECT BUDGET, oltre a quanto non evidenziato tra gli interventi in garanzia, piccoli rifornimenti, controllo liquidi, diagnosi, prove su strada nonché:
- tutte le operazioni di manutenzione, di regolazione e di messa a punto,
- le conseguenze di un evento assicurato.
- i danni o gli incidenti legati all’usura normale


7.6.2 Rimangono altresì esclusi tutti i danni che avvengono direttamente o indirettamente:
- per una colpa intenzionale o negligenza da parte del proprietario del Veicolo o dell’utente
- per il non corretto utilizzo del Veicolo, come il sovraccarico o la partecipazione a competizioni o per condizioni di utilizzo non conformi a quanto previsto dal Costruttore,
- per il furto o il tentato furto del Veicolo, per l’incendio del Veicolo, per incidente e per tutti i danni subiti dal Veicolo,
- per una modifica del Veicolo al di fuori delle specifiche previste dal Costruttore,
- per il mancato rispetto delle raccomandazioni e della periodicità delle manutenzioni programmate dal Costruttore o per l’impiego di lubrificante del motore non omologato dal Costruttore o per l’utilizzo di un carburante non adeguato,
- per il mancato rispetto delle date previste dalla vigente legislazione per l’effettuazione delle revisioni.
- per le multe/sanzioni amministrative, spese di custodia o di parcheggio del Veicolo.
- per la sostituzione di pezzi di ricambio originali con ricambi non originali o di qualità equivalente, o per le riparazioni, sostituzioni regolazioni e messe a punto per ragioni di confort.
- per tutte le riparazioni effettuate o iniziate prima di avvertire l’assicurazione. 
In caso di sinistro indennizzabile a termini della presente garanzia, accertato da un Tecnico d’Officina, si dovrà arrestare immediatamente il funzionamento della Vettura, quando ciò permetta di scongiurare l’aggravamento dell’entità del danno iniziale ed eviti di compromettere la sicurezza e l’incolumità propria ed altrui nell’utilizzo di un Veicolo non in perfetta efficienza. Qualora il mancato rispetto di questa regola generi un danno, la copertura non sarà attiva nei confronti dei componenti coinvolti da tale comportamento.


7.6.3 Sono inoltre esclusi dalla garanzia CITROËN SELECT BUDGET
- gli elementi danneggiati dal guasto di particolari od organi non coperti;
- tutti i difetti provocati dalla manomissione di organi e tutti gli organi modificati per le vetture equipaggiate con impianto GPL o Metano se non montati in origine dal Costruttore stesso;
- i difetti riconducibili al montaggio e all’utilizzo di ricambi non originali o di qualità equivalente e/o montati in after-market, ma sono riconosciuti i danni provocati da impianti Gas/Metano (escluso il kit di modifica) arrecati ad organi terzi del Veicolo.
- le riparazioni, le regolazioni, le messe a punto richieste a seguito di un’impropria o insufficiente manutenzione dovute ad un uso di: carburante, olii lubrificanti diferenti da quelli specificati e consigliati dal Costruttore e riportati nel manuale di uso e manutenzione;
- i servizi di normale manutenzione, a titolo esemplificativo: messa a punto motore, pulizia, regolazioni dei fari, registrazione accensione/iniezione,registrazione freni e frizione, regolazione angoli caratteristici, bilanciatura ruote, registrazione portiere e cofani, lubrificazione, sostituzione dei filtri per fluidi ed altri servizi simili.
- il blocco batteria per i Veicoli elettrici e ibridi.

Non sono considerati guasti gli immobilizzi del Veicolo determinati da richiami da parte del Costruttore (campagne di richiamo inerenti alla sicurezza o all’aggiornamento di alcuni particolari), da operazioni di manutenzione periodica e non, da controlli, dal montaggio di accessori, come pure dalla mancanza di manutenzione o da interventi di carrozzeria/meccanica determinati da usura. E’ escluso dalla garanzia convenzionale CITROËN SELECT BUDGET ogni risarcimento per perdita di guadagno economico conseguente al malfunzionamento del Veicolo o altre conseguenze onerose del guasto stesso
7.6.4 La garanzia convenzionale CITROËN SELECT BUDGET decadrà e si annullerà con effetto immediato su qualsiasi Veicolo il cui contachilometri/conta miglia sia stato scollegato o manomesso in modo tale che non sia possibile accertare la reale percorrenza del Veicolo stesso.
7.6.5 La sostituzione di una o più parti del Veicolo, durante il periodo di copertura guasti, non implica un prolungamento di durata della garanzia stessa,né con riferimento al Veicolo nel suo complesso, né con riferimento alla singola parte sostituita.
7.7 Al fine di determinare l’esistenza degli eventuali difetti di conformità, rispetto alle condizioni di efficienza indicate nell’allegata scheda identificativa relativa allo stato d’uso della vettura (CERTIFICATO D’USO DEL Veicolo ) come esistenti al momento della consegna, si dovrà anche tenere conto del tempo intercorso dalla data di prima immatricolazione, del pregresso utilizzo del veicolo corrispondente al chilometraggio riportato nella scheda identificativa allegata, dell’utilizzo efettuato dall’Acquirente e dal fatto che non potranno essere comunque considerati difetti di conformità eventuali difetti derivanti dalla normale usura. Qualora il Veicolo a seguito dell’intervento in garanzia incrementi il proprio valore,
l’Acquirente sarà tenuto a contribuire alla riparazione in modo corrispondente al maggior valore acquisito dal Veicolo a seguito della riparazione, indennizzando in misura equivalente il Venditore. L’ammontare delle riparazioni rimborsabili nell’intero periodo di validità della garanzia non può essere superiore al valore commerciale del Veicolo al momento dell’evento (valore valutato all’occorrenza da un perito tecnico alla data del guasto).
7.8 Nel caso in cui un guasto sia già coperto dalla garanzia contrattuale del Costruttore o da garanzie di precedenti riparatori, la copertura non coprirà detti guasti, per i quali continuerà ad essere operante la garanzia del Costruttore (o dei terzi riparatori), fino alla scadenza prevista e che verrà prestata dalla rete di assistenza del Costruttore (o dal precedente riparatore)

8 PRESTAZIONI CITROËNASSISTANCE
Il Veicolo, qui di seguito denominato il “Veicolo”, beneficia per tutta la durata della garanzia convenzionale CITROËN SELECT BUDGET, qui di seguito denominata la “Garanzia”, dei servizi di assistenza qui denominati le “Prestazioni Citroën Assistance”, in forza di polizza assicurativa a favore di terzi stipulata con il punto vendita CITROËN SELECT, alle condizioni e con le modalità definite in seguito:

8.1 CONDIZIONI DI APPLICAZIONE DELLE PRESTAZIONI CITROËN ASSISTANCE
Le prestazioni elencate nel presente articolo sono le stesse elencate nel libretto CITROËNASSISTANCE consegnato al Cliente, con tutte le limitazioni di efficacia di operatività ivi indicate. In caso di guasto coperto dall’assicurazione assistenza ,cioè nel caso di danno subito dal Veicolo per usura, difetto, rottura, mancato funzionamento di sue parti tali da rendere impossibile l’utilizzo del veicolo in condizioni normali, il Cliente dovrà mettersi in contatto con CITROËNASSISTANCE, contattando la relativa Struttura Organizzativa,alle modalità più oltre specificate.

 8.2 DEFINIZIONI
VEICOLO: veicoli usati di qualsiasi marca, immatricolati in Italia(Compresi Repubblica di San Marino e Città del Vaticano) ,di peso massimo fino a 3,5 t, con targa italiana, acquistati presso un punto vendita CITROËN SELECT ed ai quali sia stata rilasciata l’assistenza/copertura guasti CITROËN SELECT BUDGET, al momento della vendita; nello specifico,
Veicoli con età da 7 A 10 anni e con MASSIMO 180.000 km a partire dalla data di prima immatricolazione
CLIENTE (BENEFICIARIO): si intende il soggetto il cui interesse è protetto dall’Assicurazione; dunque il proprietario del Veicolo usato di marca Citroën o di altra marca acquistato presso un punto vendita CITROËN SELECT,che benefici di tale forma di garanzia,o la persona fisica che conduce il Veicolo stesso,nonché i trasportati che si trovano a bordo del Veicolo nel momento in cui viene richiesta l’assistenza.
ACQUIRENTE DEL Veicolo: si intende il proprietario del Veicolo usato di qualsiasi marca acquistato presso il punto vendita CITROËN.
SINISTRO: si intende l’evento per il quale è prestata l’assicurazione
GUASTO: si intende danno subito dal Veicolo per usura, difetto, rottura, mancato funzionamento di sue parti tali da rendere impossibile per l’Assicurato l’utilizzo dello stesso in condizioni normali. Non sono considerati guasti: gli immobilizzi del Veicolo determinati
da Richiami sistematici della Casa Costruttrice ,da operazioni di manutenzione periodica e non, da controlli, da montaggio di accessori, come pure dalla mancanza di manutenzione o da interventi di carrozzeria non determinati da difetto, rottura, mancato funzionamento.
Sono esclusi i casi di mancanza di carica alla batteria per i veicoli elettrici.
RESIDENZA: il luogo in cui la persona fisica ha la sua dimora abituale come risultante dal certificato anagrafico o documento internazionale equivalente.
RIPARATORE: il Contraente e/o la rete dei concessionari Citroën Italia

8.3 ESTENSIONE TERRITORIALE
Le prestazioni CITROËNASSISTANCE si applicano unicamente in Italia, Repubblica di San Marino, Città del Vaticano, Albania, Andorra, Austria, Belgio, Bosnia Erzegovina, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Gibilterra, Grecia, Irlanda, Islanda, Kossovo, Liechtenstein, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Macedonia, Malta, Principato di Monaco, Moldavia, Montenegro, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera e Ungheria.

8.4 MODALITA’ DI ESECUZIONE DELLE PRESTAZIONI CITROËNASSISTANCE
Per fruire delle prestazioni di CITROËNASSISTANCE, il Beneficiario dovrà contattare la Struttura Organizzativa, in funzione 24 ore su 24, ai seguenti numeri di telefono: 
dall’Italia 800/993084
dall’estero +39 02/44384040
oppure, se non sarà in grado di contattare telefonicamente potrà inviare un fax al numero
02/24128245
Il Beneficiario dovrà comunicare:
1. Nome e Cognome
2. Indirizzo del luogo in cui si trova
3. Il suo recapito telefonico dove desidera essere ricontattato nel corso dell’assistenza.
4. Il numero di targa del Veicolo
5. La data di decorrenza della garanzia
6. La natura del guasto

8.5 COME UTILIZZARE I SERVIZI IN CASO DI GUASTO
- In caso di sinistro coperto dall’assicurazione assistenza il Beneficiario deve prendere immediatamente contatto con la Struttura Organizzativa, salvo il caso di oggettiva e comprovata impossibilità. L’inadempimento di tale obbligo comporta la decadenza al diritto alle prestazioni di assistenza.
- In caso di guasto , prima di far eseguire eventuali riparazioni, il Beneficiario dovrà contattare il Suo Rivenditore anche nel caso in cui per cause di forza maggiore o a seguito di circostanze contemplate dal presente contratto il Veicolo sia ricoverato presso un Riparatore diverso dallo stesso Rivenditore

8.6 OGGETTO E OPERATIVITA’ DEL SERVIZIO CITROËNASSISTANCE
Il Beneficiario ha diritto alle prestazioni di seguito elencate.
Le prestazioni “Spese di albergo” e “Rientro dei passeggeri o proseguimento del viaggio” sono operanti ad oltre 50 km dal comune di residenza del proprietario del Veicolo così come risulta dalla carta di Circolazione.
PRESTAZIONI CITROËNASSISTANCE
8.6.1 SOCCORSO STRADALE
Qualora il Veicolo rimanesse immobilizzato per Guasto in modo tale da non essere in condizioni di spostarsi autonomamente il Beneficiario dovrà contattare telefonicamente la Struttura Organizzativa e chiedere l’invio di un mezzo di soccorso stradale che provvederà al traino del Veicolo stesso dal luogo dell’immobilizzo al Punto Vendita CITROËN SELECT presso il quale il Veicolo è stato acquistato, se ubicato entro 50 km dal luogo del Guasto; qualora il predetto punto vendita fosse ubicato ad una distanza maggiore, il Veicolo verrà trainato fino al più vicino Riparatore Convenzionato.
CITROËNASSISTANCE terrà a proprio carico le spese relative al soccorso stradale: 
-per Sinistri avvenuti in Italia: fino al punto vendita CITROËN SELECT presso il quale il Veicolo è stato acquistato, se ubicato entro 50 km dal luogo del Guasto; fino al più vicino Riparatore Convenzionato, qualora il predetto punto vendita fosse ubicato ad oltre 50 km dal luogo di immobilizzo:
-per Sinistri avvenuti all’estero: fino ad un importo massimo di Euro 300,00. 
Sono escluse dalla prestazione:
-le spese per i pezzi di ricambio e ogni altra spesa di riparazione;
-le spese relative all’intervento di mezzi eccezionali, quando questi ultimi siano indispensabili per il recupero del Veicolo;
-le spese per il traino, nel caso in cui il Veicolo abbia subito l’Incidente o il Guasto durante la circolazione al di fuori delle rete stradale pubblica o di aree ad essa equivalenti (quali ad esempio: percorsi fuoristrada).
8.6.2 DEPANNAGE
Qualora il Veicolo rimanesse immobilizzato per foratura pneumatici, esaurimento batteria, mancato avviamento in genere in modo da non essere in condizioni di spostarsi autonomamente il Beneficiario dovrà contattare la Struttura Organizzativa e chiedere l’invio di un mezzo di soccorso stradale che provvederà alla riparazione sul posto quando ciò sia possibile.
CITROËNASSISTANCE terrà a proprio carico le spese relative al soccorso, purché il fornitore del mezzo di soccorso intervenuto si trovi entro 20 Km dal luogo del fermo, in caso contrario si applica la prestazione “Soccorso Stradale”.
Sono escluse dalla prestazione:
- le spese per i pezzi di ricambio e ogni altra spesa di riparazione;
- le spese relative all’intervento di mezzi eccezionali;
- le spese relative all’intervento, nel caso in cui il Veicolo abbia subito il guasto durante la circolazione al di fuori della rete stradale pubblica o di aree ad essa equivalenti (quali per esempio: percorsi fuoristrada).
Qualora il guasto non rientrasse in quelli previsti dalla garanzia, i costi di manodopera e del materiale di consumo restano a carico del Beneficiario.
8.6.3 AUTOVETTURA IN SOSTITUZIONE
Qualora il Veicolo rimanesse immobilizzato per Guasto, per il quali fosse necessario un fermo per la riparazione superiore alle 24 ore, il Beneficiario dovrà contattare la Struttura organizzativa che gli metterà a disposizione una autovettura in sostituzione. Tale autovettura, adibita ad uso privato, senza autista, indicativamente di 1.200 cc di cilindrata, a chilometraggio illimitato, sarà resa disponibile presso una stazione di noleggio convenzionata compatibilmente con le disponibilità e con le modalità applicate dalla stessa e durante il normale orario di apertura.
CITROËNASSISTANCE terrà a proprio carico i costi per il noleggio dell’autovettura, a chilometraggio illimitato, fino al termine della riparazione e comunque per un massimo di 5 giorni consecutivi.
Sono esclusi dalla prestazione:
- i casi di immobilizzo del Veicolo dovuto alle esecuzioni dei tagliandi periodici previsti dalla Casa Costruttrice;
- le operazioni di ordinaria manutenzione, i cui tempi di riparazione non sono comunque cumulabili con quelli relativi al danno da riparare;
- le spese del carburante e di pedaggio (autostrade, traghetti, ecc.);
- le assicurazioni non obbligatorie per Legge e le relative franchigie;
- le cauzioni richieste dalla Società di autonoleggio, che dovranno essere versate direttamente dal Beneficiario;
- l’eventuale eccedenza di giorni, rispetto al massimo previsto, che dovrà comunque essere autorizzata dalla Struttura Organizzativa;
- il drop-off in caso di riconsegna in un Paese diverso da quello in cui l’autovettura è stata presa a noleggio.
Dove previsto, le Società di autonoleggio possono chiedere al Beneficiario il numero di carta di credito a titolo di cauzione.
8.6.4 RIENTRO DEI PASSEGGERI O PROSEGUIMENTO DEL VIAGGIO
(in caso di guasto avvenuto oltre 50 km dal comune di Residenza del Beneficiario)
Qualora il Veicolo rimanesse immobilizzato per Guasto, per il quale fosse necessaria una sosta per la riparazione superiore alle 24 ore in Italia, la Struttura Organizzativa provvederà a fornire al Beneficiario e ai passeggeri un biglietto ferroviario (di prima classe) o uno
di aereo (di classe economica) e/o taxi per il rientro alla residenza o il proseguimento del viaggio.
CITROËNASSISTANCE terrà a proprio carico:
- il costo dei biglietti fino ad un importo di Euro 350,00 se il rientro avverrà dall’Italia;
- il costo dei biglietti fino ad un importo di Euro 1.000,00 se il rientro avverrà dall’Estero;
- il costo del taxi fino ad un massimo di Euro 50,00 utilizzabile dal Beneficiario per raggiungere la sua residenza, la stazione, l’aeroporto, il porto.
Sono esclusi dalla prestazione
- i costi per il rientro del bagaglio eccedente i limiti consentiti dai mezzi pubblici di trasporto.
8.6.5 SPESE D’ALBERGO
(in caso di guasto avvenuto oltre 50 km dal comune di residenza del Beneficiario)
Qualora il Veicolo rimanesse immobilizzato per Guasto, per il quale fosse necessaria una sosta per la riparazione superiore alle 24 ore, che costringa il Beneficiario ed i passeggeri a pernottare prima di rientrare o proseguire il viaggio, la Struttura organizzativa provvederà alla prenotazione e alla sistemazione in albergo.
CITROËNASSISTANCE tiene a proprio carico le spese di albergo fino a Euro 80,00, per notte e per persona, per un massimo di Euro 400,00 per Sinistro, qualunque sia il numero delle persone coinvolte.
Sono escluse dalla prestazione:
- le spese di albergo diverse da pernottamento e prima colazione e diverse da quelle indicate.
Il numero di passeggeri che possono beneficiare di tale prestazione non può eccedere quanto indicato sulla carta di circolazione del Veicolo.

8.7 ESCLUSIONI
Ferme restando le esclusioni riportate nelle singole prestazioni, valgono inoltre le seguenti condizioni generali:
8.7.1 Non sono coperti i veicoli utilizzati in attività di noleggio a breve termine, taxi, autoscuole, per attività sportive e per emergenze (ambulanze e mezzi di soccorso).
Tutte le prestazioni non sono dovute per Sinistri provocati o dipendenti da:
* non abilitazione del Beneficiario alla conduzione del Veicolo a norma delle disposizioni di legge in vigore;
* uso improprio del Veicolo;
* gare automobilistiche e relative prove e allenamenti;
*guerra, terremoti, fenomeni atmosferici aventi caratteristiche di calamità naturali, fenomeni di trasmutazione del nucleo dell’atomo, radiazioni provocate dall’accelerazione artificiale di particelle atomiche;
* scioperi, rivoluzioni, sommosse o movimenti popolari, saccheggi, atti di terrorismo e di vandalismo;
* dolo o colpa grave del Beneficiario;
* frode o possesso illegale del Veicolo;
* abuso di alcolici o psicofarmaci, stupefacenti e allucinogeni;
* tentato suicidio o suicidio.
Le prestazioni non sono altresì fornite in quei Paesi che si trovassero in stato di belligeranza dichiarata o di fatto. Sono considerati tali i Paesi con grado di rischio uguale o superiore a 4.0 così come riportato nel sito http://watch.exclusive-analysis.com/lists/cargo/.

8.8 DECORRENZA E DURATA
I servizi CITROËNASSISTANCE sono fruibili, dai seguenti Veicoli:
- Veicoli con età da 7 a 10 anni e con un massimo di 180.000 KM ( a partire dalla data di prima immatricolazione):
a decorrere dalle ore 24.00 della data di consegna del Veicolo al Cliente per una durata di 12 mesi a partire da tale data.
L’assicurazione cessa in ogni caso qualora l’Acquirente rivenda a terzi il Veicolo.
Qualora il Veicolo risulti coperto dalla garanzia della Casa Costruttrice, la presente assistenza avrà effetto dalle ore 24.00 del giorno di scadenza della garanzia originaria della Casa Costruttrice, per una durata che comunque non potrà eccedere i 12 mesi, senza alcun tacito rinnovo come indicato sul Modulo Cliente.

8.9 SOGGETTO CHE FORNISCE LE PRESTAZIONI CITROËNASSISTANCE
Le Prestazioni CitroënAssistance sono prestate da Ima Italia Assistance S.p.a. per mezzo della Struttura Organizzativa, ai Clienti in caso di Sinistro.

8.10 EFFETTI GIURIDICI
8.10.1 CITROËNASSISTANCE non assume responsabilità per danni causati dall’intervento delle Autorità del paese nel quale è prestata l’assistenza o conseguenti ad ogni altra circostanza fortuita ed imprevedibile.
8.10.2 Ai sensi di quanto previsto dall’articolo 1910 del codice civile, al Beneficiario che godesse di prestazioni/garanzie analoghe alle presenti, anche a titolo di mero risarcimento, in forza dei Contratti sottoscritti con altra impresa di assicurazione, è fatto obbligo di dare comunque avviso del Sinistro ad ogni impresa assicuratrice e specificatamente a Ima Italia Assistance S.p.A nel termine di 3 giorni a pena di decadenza,valendo l’inadempimento quale omissione dolosa.
8.10.3 CITROËNASSISTANCE non è tenuta a fornire alcuna altra prestazione in denaro o in natura a titolo di compensazione, nel caso in cui le originarie garanzie d’assistenza non siano state utilizzate in tutto o in parte per scelta o negligenza degli assicurati.
8.10.4 Per qualsiasi richiesta di informazione, lamentela o contestazione, il Beneficiario deve rivolgersi direttamente a CITROËNASSISTANCE , restando inteso che il Contraente è esente da ogni e qualsiasi responsabilità in ordine alle prestazioni dell’assicurazione
8.10.5 Il servizio CITROËNASSISTANCE è regolato dalla legge italiana. Tutte le controversie relative al Contratto sono soggette alla giurisdizione italiana.
8.10.6 Per tutto quanto non è qui espressamente disciplinato si applicano le disposizioni di legge. La forma del Contratto è quella scritta; ogni modifica o variazione deve avere la medesima forma e deve essere sottoscritta dalle Parti.

 

9. FORO STABILITO PER ACCORDO DELLE PARTI.

9.1 Qualsiasi atto, azione e controversia concernenti il presente Contratto o comunque da esso derivanti o ad esso connessi, sono attribuiti alla competenza esclusiva del Foro Giudiziario Ordinario della Sede principale dell’Impresa del Venditore. La presente deroga convenzionale toglie competenza in modo assoluto a ogni Foro diverso stabilito dalla Legge, salvo che questa ne prescriva espressamente l’inderogabilità. La deroga si applica anche in caso di competenza per connessione, di cause accessorie e di garanzia e in caso di cumulo soggettivo.
La deroga è stabilita nell’interesse esclusivo del Venditore e pertanto questi ha facoltà di rinunciarvi, scegliendo il Foro diverso stabilito dalla Legge.

9.2 Qualora l’Acquirente rivesta la qualità di “Consumatore” il Foro competente è quello determinato dalla Legge.

 

10. COMMESSI E AUSILIARI DEL VENDITORE.

10.1 Il Venditore non risponde dei fatti illeciti dei propri commessi ed ausiliari, venditori, procacciatori d’affari e simili.

10.2 I commessi e gli ausiliari del Venditore, anche se autorizzati a concludere contratti in suo nome, NON hanno il potere di derogare alle presenti condizioni generali, se non sono muniti di una speciale autorizzazione scritta.